Peroni snc
glassa a specchio
Fare la glassa a specchio: i trucchi per un risultato strepitoso

Vuoi specchiarti nella tua prossima glassa? Vuoi eguagliare i risultati stupefacenti di Olga Noskova? Allora devi leggere questa raccolta di accorgimenti per fare una glassa a specchio degna di questo nome

Ogni settimana centinaia e centinaia di pasticceri amatoriali – e non solo – incespicano o cadono del tutto di fronte alla temuta – e bramata – glassa a specchio. Portare a tavola una torta in cui ci si può effettivamente specchiare, stupendo tutti i commensali, non è affatto facile. Per raggiungere questo obiettivo è necessario seguire attentamente ogni singolo passo come da ricetta, non commettere nessun errore, utilizzare gli strumenti giusti e… studiare i trucchi del mestiere.

Mirror marble cakes: un’elegantissima sfida

Negli ultimi tempi la copertura a specchio è diventata uno dei nuovi traguardi della pasticceria. I motivi di questo successo sono tanti. Prima di tutto, questa glassatura può essere usata su un buon numero di dolci, sia per le torte che per le monoporzioni, con un risultato a effetto assicurato (a patto, ovviamente, di non sbagliare nulla). In base al tipo di stampo per dolci e alle decorazioni utilizzate, poi, la glassa a specchio può concorrere a realizzare un dessert elegante o stravagante, assolutamente minimalista o ricco, coloratissimo o monocromatico, per amanti del cioccolato o, al contrario, per chi adora la frutta.

E poi, diciamolo, la glassa a specchio è molto trendy, molto social. Del resto è proprio da lì, dai social network, che arrivano le Mirror marble cakes che hanno incantato tutti: a sfornarle, o meglio, a ricoprirle con una fantastica glassatura a specchio è la famosa – ma misteriosa – food blogger russa Olga Noskova, la quale posta fotografie di dolci che, ammettiamolo, in pochi avrebbero il coraggio di tagliare a fette, tale è la loro perfezione.

Ma come si fa a creare una glassa a specchio perfetta, tale da non sfigurare nemmeno di fronte alle creazioni di Olga? In questo articolo ti sveliamo tutti i trucchi per arrivare a un risultato altamente soddisfacente. Qui, invece, puoi trovare la ricetta della glassa a specchio al lampone di Pinella Orgiana.

I trucchi per una glassa a specchio perfetta

Partiamo dalle basi. Lo strumento più adatto per preparare la glassa a specchio è un frullatore a immersione, il quale deve essere mosso sempre nella stessa direzione (in senso antiorario), evitando di immettere aria e di creare delle bolle all’interno della glassa.

Fare la glassa da specchio senza poter contare su un termometro da cucina è da pazzi. Il perché è subito detto: ci sono delle temperature esatte che vanno assolutamente rispettate. Il composto iniziale deve essere riscaldato fino a delle temperature precise, indicate di volta in volta dalle ricette, e solo in quel momento è possibile spegnere il fuoco.

  • Trasparente e neutra nel gusto. Questa gelatina ti permetterà di ottenere delle glassature dalla texture eccezionale. Risultato perfetto e tenuta impeccabile, questa glassatura neutra può essere utilizzata a caldo o a freddo. Umidità: 30-33% Composizione: zucchero 36% Scadenza: 12 mesi Conservazione: Prima dell'apertura si conserva per 12 mesi in un luogo...

    49,90 € Non disponibile
    Non disponibile
  • Absolute Colorante in Polvere Idrosolubile Pavoni La nuova linea di colori ad altissima intensità studiata per le lavorazioni in zucchero artistico. Basta una piccola quantità di polvere per ottenere colori pieniIdeali anche per preparazioni di macaron, pasta di zucchero e ghiaccia.Colori disponibili: ARANCIO - Codice A02  BLU - Codice A06  GIALLO...

    18,30 € Disponibile
    Disponibile

Anche al momento della glassatura, del resto, il termometro deve essere tenuto a portata di mano, in quanto la glassa a specchio deve essere lasciata raffreddare, ma non troppo: la temperature ideale è di circa 35 gradi. La torta da glassare, invece, deve essere molto fredda.

Bisogna poi ricordarsi che non tutte le torte si prestano alla glassatura a specchio: suggeriamo di cominciare con semifreddi, torte mousse e bavaresi. Per un risultato ottimale si consiglia sempre di usare degli stampi per dolce in silicone, per glassare delle superfici senza imperfezioni, così da non compromettere già a monte il risultato.

Fai una ricerca per…

Hai bisogno d'aiuto?
Orari assistenza clienti
Lun-Ven 9.30-16.00 | Sab 9.30-12.30
Whatsapp Zendesk Avatar
Messenger Zendesk Avatar
Live chat Zendesk Avatar