Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui.
Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie.


Ok ho capito
Peroni snc


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui.
Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie.


Ok ho capito
lo stampo giusto per la chiffon cake e per l'angel food cake
Lo stampo giusto per la chiffon cake e per l’angel food cake

Alte, morbide e americane: la chiffon cake e l’angel food cake hanno conquistato da tempo anche il pubblico italiano con la loro sofficità estrema. Vuoi realizzare anche tu queste buonissime nuvole dolci a casa tua? Scopri tutto quello che ti serve per un risultato perfetto!

Belle, buone e soffici: se la felicità ha una consistenza, dev’essere per forza quella della Chiffon cake e dell’angel food cake. Preparare queste torte non è affatto difficile, a patto di avere gli ingredienti e gli accessori giusti. In questo post, dopo aver spiegato quali sono le differenze tra questi due dolci – che spesso vengono confusi – andremo quindi a vedere qual è lo stampo giusto per la chiffon cake e per l’angel food cake.

La differenza tra queste due torte morbidissime

Sì, a guardarle dall’esterno sembrano uguali. Basterebbe avvicinarsi un po’ e assaggiarle, però, per capire che si tratta in realtà di due dolci differenti. Partiamo dall’originale, ovvero dalla chiffon cake, quella che in Italia ha spopolato qualche tempo fa con il nome di torta ‘Fluffosa’, così come l’ha battezzata Monica Zacchia del blog Dolci Gusti, a rimarcarne la celestiale morbidezza. Questa torta, per quanto essenzialmente trendy, arriva da lontano: a inventarla fu infatti Henry Baker negli anni Quaranta, per servirla alle stars hollywoodiane nel ristorante Brown Derby, a Los Angeles. A renderla famosa in tutto il mondo fu invece la General Mills, che acquistò la ricetta e le affibbiò questo nome elegante, leggero e mondano.

Come ben sappiamo, la fortuna di questo dolce non accenna a diminuire. Negli ultimi anni le si è però affiancata una curiosa variante, l’angel food cake, per l’appunto. E certo, i punti in comune sono tanti, a partire dallo stampo in cui queste torte vengono cotte e dal particolare metodo di raffreddamento (sul quale torneremo tra poco).

Va però detto che la chiffon cake contiene grassi delle uova e burro, e che al taglio presenta un impasto giallo, non molto differente, quanto a tonalità, da un pan di Spagna, il quale però si presenta molto più fitto, più morbido. Insomma, sembra di avere a che fare con una – buonissima – spugna. L’angel food cake, invece, è la versione più leggera della chiffon: non ci sono tuorli, non olio e burro, con la lievitazione che viene così affidata agli albumi montati a neve insieme al fondamentale cremor tartaro. Il risultato è quindi una torta che, una volta in fetta, si presenta splendidamente chiara, bianca come le ali di un angelo, vaporosa al palato.

Entrambe, come anticipato, si cuociono all’interno di un particolare contenitore a ciambella. Qui sotto, però, vogliamo presentarvi quello che è davvero lo stampo giusto per la chiffon cake e per l’angel food cake, realizzato appositamente per questi due dolci.

Lo stampo giusto per la chiffon cake e per l’angel food cake (e per la torta Fluffosa, of course)

Da decenni esiste in commercio lo stampo per dolci – alto e a ciambella – per la chiffon cake (vedi quelli della linea Decora). Il problema, però, è che questi dolci – sia la chiffon che l’angel food cake – richiedono d’essere raffreddati in modo particolare, per non perdere volume. Per non farla afflosciare, infatti, si consiglia sempre di estrarre la torta del forno e di lasciarla raffreddare a testa in giù, procedimento che, con gli stampi classici, non è molto agevole (anche perché, a testa in giù, non può che crearsi umidità al suo interno, mettendo a rischio il risultato e rallentando il raffreddamento). Ecco dunque che è stato inventato il particolare stampo per chiffon cake e angel food cake, provvisto di piedini, così da permettere un raffreddamento ‘sicuro’ e comodo del dolce, mentre l’alto tubo al centro garantisce la crescita di una torta soffice al punto giusto. Così capovolta, la torta si staccherà da sola dai bordi in alluminio, preservando la sua forma perfetta!

Cerchi la ricetta per un’ottima Chiffon Cake?Prova la nostra qui: “Ricetta Orange Chiffon Cake”

  • Cremore di tartaro 8gr Graziano

    Lievito alimentare naturale secco, ideale per la preparazione di dolci soffici e dal sapore delicato. Utilizzato in particolare nella pasticceria anglosassone, è adatto per la preparazione di Chiffon Cake ed Angel Food Cake.  Peso: 8 gr

    0,90 € Disponibile
    Disponibile
  • Stampo Angel Food Cake Decora

    L'originale stampo in alluminio con piedini d'appoggio e base removibile per realizzare morbidissime Angel Food Cake o Chiffon Cake in tipico Yankee Style firmato Decora! Modo di utilizzo:Lo stampo non necessita di essere imburrato per l'utilizzo, versare direttamente il composto all'interno ed infornare in forno preriscaldato. Una volta cotto il dolce...

    21,40 € Disponibile
    Disponibile
  • Stampo Angel Food Cake Ø17,5cm H8,5cm in...

    L'originale stampo in alluminio con piedini d'appoggio e base removibile per realizzare il tipico ciambellone americano, le morbidissime Angel Food Cake o Chiffon Cake nel classico Yankee Style firmato Decora! Materiale: Alluminio Dimensioni: Ø 17,5 cm H 8,5 cm Modo di utilizzo:Lo stampo non necessita di essere imburrato per l'utilizzo, versare...

    18,40 € Disponibile
    Disponibile

Fai una ricerca per…

Hai bisogno d'aiuto?
Orari assistenza clienti
Lun-Ven 9.30-16.00 | Sab 9.30-12.30
Whatsapp Zendesk Avatar Whatsapp
Messenger Zendesk Avatar Messenger
Live chat Zendesk Avatar