Peroni snc

Guida alla miglior Legna per Barbecue

Per fare una grigliata a regola d’arte ci vuole un buon Barbecue, ma non solo! È anche necessario sapere qual è la legna più adatta, e quando è il caso invece di utilizzare la Carbonella. Ne parliamo in questo articolo!


Con l’arrivo della bella stagione le persone trascorrono più tempo all’aria aperta, organizzando attività come escursioni e barbecue. Chi ha la possibilità di approfittare di uno spazio aperto poi, sia esso un terrazzo oppure un giardino, non di rado organizza pranzi e cene in compagnia di amici e parenti.

Il barbecue è senza dubbio un momento di condivisione e spensieratezza, in cui raccogliersi con le persone care e gustare preparazioni che difficilmente nel corso dell’anno è possibile preparare in casa. Affinché però la grigliata sia un successo è molto importante non solo essere in possesso di un barbecue dalle grandi prestazioni, come i nostri Barbecue Big Green Egg, ma anche saper scegliere il giusto tipo di legna per fare la brace.

Legna per Barbecue: quale scegliere

Benché si tratti di un aspetto spesso sottovalutato, la legna da ardere e quindi le braci sono di grande importanza, soprattutto quando si tratta di cucinare tagli di carne. Rispetto infatti alla carbonella o al carbone, la legna è in grado di conferire alla carne un sapore aromatizzato, che dipende in gran parte dalla qualità di legno utilizzata. Ma quale legna è consigliabile utilizzare per la buona riuscita di un barbecue?

Innanzitutto, è consigliabile preferire della legna dura e secca, come quella di frassino, quercia, pioppo o ciliegio, meglio ancora se ben stagionata. Sono invece da evitare diverse tipologie di legna resinosa, come ad esempio quella di pino o larice, così come la legna ricavata da vecchi mobili e dunque probabilmente trattata con vernici o altre coperture protettive.

Nel caso in cui non si abbia accesso a della legna di qualità per la realizzazione delle braci è anche possibile ricorrere all’acquisto di appositi bastoncini di legno aromatici che possono essere utilizzati con legna tradizionale, carbone o carbonella per aromatizzare facilmente la carne.

Come accendere il barbecue con la legna

Una volta scelta la legna da ardere e controllata l’altezza delle griglie per evitare di bruciare la carne è arrivato il momento di accendere il barbecue. Accendere il barbecue utilizzando la legna è molto semplice e il metodo non si discosta particolarmente dal modo in cui si accende tradizionalmente usando il carbone o la carbonella.

È infatti sufficiente prendere un foglio di giornale accartocciato e disporre i pezzi di legna piccoli a capanna accendendo il fuoco alla base e permettendo alle fiamme di raggiungere in modo graduale i pezzi di legna. Quando il fuoco avrà preso sarà poi possibile aggiungere man mano dei pezzi di legna di maggiori dimensioni, tenendo sempre a mente però che la legna per trasformarsi in brace impiega all’incirca un’ora.

Carbonella per Barbecue: un’alternativa

Un’alternativa spesso utilizzata dalle persone che vogliono fare barbecue ma non hanno a disposizione della legna di qualità è la carbonella. La carbonella, o carbone artificiale, è un composto organico che deriva dalla carbonizzazione della legna e che consente di rendere più semplice l’accensione e il mantenimento del fuoco durante il barbecue.

Sullo shop di Peroni è possibile trovare diverse tipologie di carbonella per rendere più facile e piacevole il momento del barbecue. I sacchetti di carbonella presenti nel catalogo sono realizzati con legno di faggio e carpino o legno di betulla, ma è anche possibile acquistare dei pezzi di legno aromatizzati da aggiungere ad altre tipologie di legna o alla carbonella stessa per conferire alla carne un aroma unico e inconfondibile.

Come accendere il Barbecue con la Carbonella

Accendere il barbecue utilizzando la carbonella o il carbone al posto della legna è altrettanto semplice e prevede un processo simile a quello utilizzato per accendere il barbecue con la legna. Per facilitare e velocizzare l’accensione è necessario posizionare dei fogli di giornale sul fondo e successivamente depositare della carbonella a piramide. Dopo aver acceso il fuoco, sempre partendo dalla base della piramide di carbonella, sarà necessario attendere che sia pronta prima di distribuire in modo più uniforme la carbonella stessa appiattendola.

Fai una ricerca per…

Hai bisogno d'aiuto?
Orari assistenza clienti
Lun-Ven 9.30-16.00 | Sab 9.30-12.30
Whatsapp Zendesk Avatar Whatsapp
Messenger Zendesk Avatar Messenger
Live chat Zendesk Avatar