Peroni snc

La macchina per la pasta: manuale o elettrica?

Macchina per la pasta manuale o elettrica?

Preparare la pasta fresca in casa è tra le attività che più possono dare soddisfazione in cucina. Ma quale macchina per la pasta scegliere? Ecco una guida all’acquisto, tra macchine per la pasta manuali ed elettriche

La macchina per la pasta è uno strumento immancabile nelle cucine italiane, perlomeno lì dove c’è qualcuno che si diletta con la tradizione culinaria italiana. Certo, è possibile stendere la pasta completamente a mano, usando il solo mattarello, ma non è certo un’operazione facile, né veloce. Per non limitarsi a preparare la pasta fresca tuttalpiù una volta all’anno, è bene quindi farsi aiutare da delle macchine per la pasta, che ci aiutano a stendere velocemente le lasagne, a tagliare comodamente le tagliatelle e via dicendo. Ma quale macchina per la pasta scegliere? Manuale o elettrica? Vediamo insieme cosa offre il mercato!

La macchina per la pasta manuale

La macchina per la pasta fresca manuale è quella classica, uguale a quella che si trovava nelle case delle nostre nonne. Possono avere un numero variabile di rulli e di “bocche” (quella per tirare la pasta, quella per fare le tagliatelle, quella per fare i tagliolini e via dicendo) e funzionano ovviamente a mano. Il meccanismo è semplice: non serve fare altro che settare la larghezza dei rulli (partendo dalla larghezza massima per poi diminuire di passaggio in passaggio) e, girando con la manovella laterale, tirare la pasta sempre più sottile. Per le lasagne non servirà fare altro, mentre per le tagliatelle si procederà poi a passare la pasta negli appositi rulli, per avere la pasta fresca pronta per essere messa in acqua bollente. Le macchine manuali per la pasta sono semplici da utilizzare quanto resistenti, e possono durare una vita; la stabilità è assicurata dal morsetto, attraverso il quale la macchina per la pasta manuale deve essere ancorata al piano di lavoro. Va detto, peraltro, che la macchina per la pasta manuale può essere “potenziata” con altri accessori. Le macchine per la pasta Marcato Atlas, per esempio, possono essere arricchite con l’accessorio per fare i ravioli, da attaccare a un’estremità: con il raviolatore è infatti possibile farcire velocemente tantissimi ravioli quadrati di 4 x 4 centimetri. E non è tutto qui: chi vuole un aiuto ulteriore può anche “elettrificare” la propria macchina per la pasta Marcato, usando l’apposito motorino, così da avere una mano libera per governare al meglio la pasta fresca.

Il torchietto per la pasta fresca

E se invece di lasagne e di tagliatelle si volessero maccheroni, bucatini, passatelli o spaghetti? Nessun problema: c’è un altro attrezzo manuale della tradizione che viene in nostro soccorso, ovvero il torchietto per la pasta fresca, che presenta diverse trafile da cambiare di volta in volta per ottenere il formato di pasta desiderato.

La macchina elettrica per la pasta fresca

C’è chi vuole un aiuto un più per preparare la pasta fresca in casa. Per poterla preparare per tutte le settimane, per poterne fare di più, per velocizzare la preparazione in modo da potersi concentrare su altre ricette. Ecco allora che è possibile prendere in considerazione le macchine elettriche per fare la pasta fresca in casa. Si tratta di piccoli elettrodomestici che permettono di tirare velocemente la pasta, con tutte le opzioni del caso (lasagne, fettuccine, tagliatelle e via dicendo). Il Pasta mixer di Marcato permette per esempio di tirare velocemente la pasta fresca, ma non solo: permette anche di preparare l’impasto in soli tre minuti, per la pasta fresca ma anche per pane, pizza e biscotti.

Fai una ricerca per…