Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui.
Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie.


Ok ho capito
Peroni snc


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui.
Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie.


Ok ho capito
Come fare la polenta in pentola a pressione
Come fare la polenta in pentola a pressione

Ecco come preparare la polenta in pentola a pressione, senza errori!

Polenta e salsiccia, polenta e funghi, polenta e spezzatino. Piatto tipico del Nord Italia, la polenta conosce tante varianti e innumerevoli accompagnamenti possibili. Non si può certo dire, però, che sia una preparazione velocissima, né particolarmente comoda. Al contrario: a far bene ci vorrebbe un paiolo da porre sul fuoco vivo, nonché un bel po’ di pazienza per mescolare. Ma non tutti hanno il tempo necessario, e quasi nessuno, ormai, può cucinare la polenta in modo classico: per questo, ovvi, vogliamo insegnarti come fare la polenta in pentola a pressione.

Solitamente, quando si ha voglia di questa particolare preparazione ma si ha poco tempo a disposizione, si ricorre alla polenta precotta che, per quanto si impegnino i produttori, non potrà mai essere simile a quella preparata sul momento. Per questo motivo fare la polenta in pentola a pressione diventa il compromesso perfetto. E te l’assicuriamo: il risultato riuscirà a stupirti!

Come fare la polenta in pentola a pressione

I segreti per fare la polenta in pentola a pressione senza errori

Come fare la polenta in pentola a pressione

Per capire come fare la polenta in pentola a pressione, partiamo dalle dosi. Queste, va sottolineato fin da subito, sono quelle classiche: per ogni parte di farina, 4 parti d’acqua. Con 250 grammi di farina, quindi, si userà 1 litro d’acqua. Chi desidera una polenta più solida, da servire a fette, può ridurre sensibilmente la dose d’acqua. L’importante, in ogni caso, è non riempire mai la pentola a pressione entro il limite consentito.

Per eliminare a monte l’eventualità di formazione di grumi, si parte portando a bollore l’acqua salata. A questo punto, la farina si aggiunge a pioggia, mescolando continuamente, per poi tappare la pentola con l’apposito coperchio.

Da qui inizia l’attesa: nel momento in cui la pentola inizierà a fischiare, dovranno passare circa venti minuti. A quel punto, la polenta sarà pronta per essere servita, richiedendo quindi in totale poco più di mezzora, nonché un impegno estremamente ridotto!

  • Grattugia serie Gourmet doppia lama media...

    Notevolmente evoluta, la serie altamente professionale Gourmet di Microplane® rappresenta competenza e varietà, con un design ancora più spiccato ed una funzionalità ancora più marcata, grazie anche all’ampia superficie di taglio, che permette di realizzare qualsiasi risultato, dal più fino al più spesso. In questa serie sono disponibili sette lame...

    27,00 € Non disponibile
    Non disponibile
  • Pentola a pressione PERFECT 4,5L Wmf

    La preparazione dei piatti in una pentola a pressione è moderna, rapida e salutare. La pressione e le alte temperature riducono i tempi di cottura convenzionali fino al 70%, risparmiando allo stesso tempo circa il 50% di energia. Adatta per preparare qualsiasi tipo di alimento: verdure, carne e pesce, cereali e legumi, zuppe e stufati, dolci e pappe. Si...

    120,00 € -25% 160,00 € Non disponibile

     Spedizione gratuita

    Non disponibile
    Prezzo ridotto!
  • Pennello con setole naturali di 6cm Paderno

    Pennello per alimenti con manico in plastica e setole naturali ideale per pasticceria o panetteria. Pratico e facile da lavare, adatto a lavastoviglie. Le setole naturali perdono più difficilmente i peli.Larghezza setole: 6 cm  Lunghezza manico: 15 cm Lunghezza totale pennello: 24 cm

    8,70 € Disponibile
    Disponibile

I segreti per fare la polenta in pentola a pressione senza errori

Ora che abbiamo imparato come fare la polenta in pentola a pressione senza errori, possiamo cercare di migliorare il processo con qualche trucchetto. La preparazione tradizionale della polenta prevede che questa si attacchi sul fondo della pentola, a formare la classica crosta. Se si vuole ridurre al minimo questo fenomeno, prima di iniziare, si può spennellare con dell’olio il fondo, nonché avere l’accortezza di mantenere la fiamma medio-bassa durante la cottura.

Per avere una cottura ottimale e uniforme – oltre ad acquistare una pentola a pressione con un fondo bello spesso, come quelle ad esempio della ditta WMF – può essere utile posizionare uno spargifiamma sul fornello, in modo da avere un’ottima irradiazione del calore.

Ora che sai come fare la polenta in pentola a pressione, puoi preparare tutte le varianti più golose in poco tempo, aggiungendo di volta in volta gorgonzola, le erbette, il prosciutto e il grana… di ricette per preparare la polenta ce ne sono tantissime!

Fai una ricerca per…

Hai bisogno d'aiuto?
Orari assistenza clienti
Lun-Ven 9.30-16.00 | Sab 9.30-12.30
Whatsapp Zendesk Avatar
Messenger Zendesk Avatar
Live chat Zendesk Avatar