Peroni snc

Cheesecake: la storia e le principali tipologie di una torta sempre nuova

Origini della cheesecake

Tutti la conosciamo, praticamente tutti la amiamo: si tratta di una torta capace di presentarsi in ambiti sempre nuovi. Ma dove è nata la cheesecake, davvero?

Una base di burro e di biscotti sbriciolati, una crema a base di formaggio e di zucchero, una copertura variabile, dalla frutta in poi. Resistere? Semplicemente impossibile! Stiamo parlando ovviamente della cheesecake, una delle torte più diffuse e più apprezzate al mondo. Fino a qualche tempo fa le cheesecake vere e proprie erano disponibili solo nelle “bakery” dei paesi anglosassoni mentre oggi, sull’onda dell’entusiasmo per questo dolce, si possono trovare davvero ovunque. Ogni Paese, del resto, ha delle versioni tutte peculiari di questa torta al formaggio, e per questo oggi parleremo delle principali tipologie di cheescake, per avere a disposizione delle ricette sempre nuove. Ma prima: alzi la mano chi è sicuro di sapere il vero Paese di origine di questa deliziosa torta!

La storia della cheesecake: inglese o…. greca?
Le tante tipologie di torta al formaggio

La storia della cheesecake: inglese o…. greca?

Nella nostra testa questa è una torta anglosassone, tipica della della Gran Bretagna e degli Stati Uniti. L’abbiamo vista per anni nei film d’oltre Manica e d’oltreoceano e, a questo, va aggiunto che il nome non lascia di per sé spazio a dubbi. Eppure… l’origine di questo dolce è molto più mediterranea di quanto si pensi. Proprio così: le prime cheesecake sarebbero infatti di matrice ellenica. Ci sono delle fonti storiche narranti la preparazione di torte a base di formaggio di pecora e di miele, le quali, nel 776 a.C. – un po’ prima delle bakery inglesi dunque – deliziavano e nutrivano gli atleti dell’isola di Delos, che traevano un sacco di energie da questo dolce. Non dovremmo essere del resto stupiti da questa scoperta: cos’era il famoso dolce dell’antica Roma denominato ‘placenta‘, se non una torta che, tra due dischi di pasta, racchiudeva del formaggio dolce al suo centro? Così, perlomeno, lo descrisse ai suoi tempi Catone il Censore.
Si sa, la Grecia, culturalmente parlando, ha nutrito il mondo intero: non ci si può meravigliare che lo abbia fatto anche più letteralmente, tramandando a destra e a manca questa particolare preparazione.

Le tante tipologie di torta al formaggio

Dai tempi dell’antica Grecia in avanti, di torte al formaggio ne sono state preparate e mangiate a iosa. Non deve dunque stupire che anche il dolce al formaggio per eccellenza, ovvero la cheesecake, venga ormai confezionata in tante tipologie diverse. In primo luogo, vi sono due tipi di torta, in base all’uso del forno. Esiste infatti la cheesecake a freddo e quindi senza cottura, la quale non prevede l’uso del forno, quanto invece quello della colla di pesce o della agar agar e sempre degli appositi stampi, come quelli di Silikomart ad esempio; ed esiste la cheesecake cotta, conosciuta anche con il nome di New York Cheesecake, che prevede l’aggiunta di uova nell’impasto, rendendo obbligatoria la cottura.

Ma queste sono solamente le due ‘classi’ principali. É possibile variare la ricetta a partire dal tipo di formaggio utilizzato per il ripieno, spaziando dalla ricotta al mascarpone, dal Philadelphia allo yogurt, per non dimenticare robiola e Quark. E ancora, ci sono le tantissime varianti nazionali, da quella alla crema di whisky in Irlanda a quella statunitense con la panna acida. Vogliamo forse parlare delle cheesecake italiane? Senza argomentare sul fatto se sia nato prima l’uovo e la gallina, infatti, non possiamo esimerci da inserire nella discussione anche dei capisaldi della pasticceria del nostro Paese, come la pastiera napoletana, la cassata siciliana e la robiolina.

Ti è venuta voglia di preparare – e di mangiare – un ottima torta al formaggio? Qui trovi la ricetta per la classica cheesecake!

Fai una ricerca per…

Hai bisogno d'aiuto?
Orari assistenza clienti
Lun-Ven 9.30-16.00 | Sab 9.30-12.30
Whatsapp Zendesk Avatar Whatsapp
Messenger Zendesk Avatar Messenger
Live chat Zendesk Avatar